Ingredienti

  • Polpa di coniglio italiano 500g
  • Yogurt greco 200g
  • Patata lessata 100g
  • Burro 60g
  • 1 uovo
  • 1 fetta di pacarrè
  • Latte
  • Vino bianco secco
  • Limone
  • Rosmarino
  • Santoreggia
  • Cerfoglio
  • Basilico
  • Farina
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

Bagnare e strizzare un largo foglio di carta forno, appoggiarlo su una placca e mettere al centro la polpa di coniglio, profumare con un trito di santoreggia, uno spruzzo di vino bianco, 2 fette di limone e un paio di rametti di rosmarino.

Chiudete ermeticamente il cartoccio e infornatelo a 200°C per circa 20 min.

Sfornare, aprire il cartoccio, eliminare limone e rosmarino e frullare la carne con l’uovo, il pancarrè bagnato nel latte e strizzato e un ciuffo di cerfoglio. Amalgamare alla polpa frullata la patata schiacciata con la forchetta, salando e pepando il composto.

Frullare un ciuffo di cerfoglio e uno di basilico con un cucchiaio di succo di limone, 25g di olio e un pizzico di sale e mescolare tutto con lo yogurt (salsa).

Con il composto di coniglio formare delle polpette di 40g ciascuna, infarinarle e cuocerle nel burro spumeggiante, smuovendole, finché non saranno ben colorite: per un buon risultato conviene cuocerle in due turni, usando ogni volta metà del burro e tenendo in caldo le polpette cotte per prime.

Servire le polpette accompagnate dalla salsa.

Condividi